Trattoria Ai Villini - Via Marcantonio Colonna 46 - 00192 Roma (Lazio) - 06 321 6766 - Cookie Policy

La trattoria Ai villini

Michela Mancinelli, chef e patronne assieme ai cugini Fabio e  Antonella, ci tiene a ricordare i nomi dei predecessori: i nonni  Adele e Giuseppe, fondatori del locale settanta e più anni or  sono, e la seconda generazione, ovvero Antonio, Elio, Anna e  Rita. Uscendo dalla metropolitana di Roma alla stazione di  Lepanto, andando a sinistra, ecco questa Trattoria dei Villini: di  modesto ma riposante aspetto, illustrata nell'insegna da un  elegante disegno di Saul Steinberg. Tutto, nell'arredo, è  normale e familiare: tavoli semplici, tovaglie e stoviglie "di  casa", nessun fronzolo o inutile abbellimento, La sostanza è  tutta nel menù, dove potete trovare molte specialità tipiche  della cucina romana: spaghetti all’amatriciana, rigatoni alla  Carbonara e alla gricia (cioè la amatriciana in bianco).   Eppoi  per i secondi, possiamo provare proprio il meglio della  cucina romana: la trippa alla romana, la coratella con carciofi e  la coda alla vaccinara. Nel menù sono presenti molti piatti “normali”, ovvero che si  possono normalmente ritrovare in tutti i locali, ma come  rinunciare ai tipici piatti preparati in un vero e proprio tempio  della cucina romana? Si può rinunciare alle carbonare, alle  amatriciane, alle grice, preparate alla perfezione e annaffiate dai migliori vini  laziali? Vi aspettiamo, non ve ne pentirete!! 
Spaghetti allíamatriciana, rigatoni alla Carbonara e alla gricia, trippa alla romana, coratella con carciofi e coda alla vaccinara. Home La trattoria Il mený Piatti tipici Contatti Dove trovarci
La trattoria